CORSO SICUREZZA LAVORATORI RISCHIO ALTO



DESCRIZIONE DEL CORSO


La formazione dei lavoratori alla tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro, proposta dai docenti RossoCuore appositamente qualificati ai sensi del Decreto Interministeriale 6 marzo 2013, rappresenta un aspetto sostanziale nella strategia di prevenzione e contrasto degli infortuni e delle malattie professionali e costituisce uno tra i principali obblighi a carico del datore di lavoro, come prescritto dal testo unico sulla salute e sicurezza sul lavoro.

L’articolo 37 del Decreto Legislativo 81/2008 stabilisce che la formazione dei lavoratori e dei loro rappresentanti è obbligatoria, deve avvenire durante l’orario di lavoro, non può comportare oneri economici a carico dei lavoratori stessi. L’Accordo in sede di Conferenza Stato-Regioni del 21 dicembre 2011 (pubblicato in G.U. n.8 del 2012) ha fissato nel dettaglio i tempi, i contenuti minimi, le modalità di svolgimento e di documentazione della formazione obbligatoria per tutti i lavoratori, articolando il percorso in un modulo propedeutico di 4 ore di formazione generale a cui segue un secondo modulo con durata variabile in funzione del livello di rischio a cui è potenzialmente esposto il lavoratore:

● formazione specifica rischio basso: 4 ore (8 totali)
● formazione specifica rischio medio: 8 ore (12 totali)
● formazione specifica rischio alto: 12 ore (16 totali).

Il primo modulo di formazione generale, che costituisce credito formativo permanente per ciascun lavoratore, nel caso di personale di nuova assunzione deve essere completato entro e non oltre sessanta giorni dalla data effettiva di assunzione. Il secondo modulo di formazione specifica prevede un aggiornamento ogni cinque anni, della durata di sei ore, a prescindere dal livello di rischio che identifica la particolare attività lavorativa.

PROGRAMMA DETTAGLIATO DEL CORSO


MODULO DI FORMAZIONE GENERALE

DURATA
4 ore

DESTINATARI
tutti i lavoratori esposti a qualsiasi livello di rischio in aziende di ogni settore di attività.

OBIETTIVI
formare i lavoratori in merito ai concetti generali in tema di salute e sicurezza sul lavoro; fornire conoscenze di base sull’organizzazione della prevenzione aziendale e sull’attività svolta dagli organi di vigilanza, controllo e assistenza.

METODOLOGIA DIDATTICA
sostegno all’’interazione diretta tra tutti i partecipanti, motivandone l'interesse e facilitando il coinvolgimento dei presenti nella discussione di casi pratici, anche ispirati alle effettive esperienze di lavoro già maturate. Ciò permette di approfondire i contenuti del corso adattandoli con maggiore efficacia alle esigenze dei partecipanti.

ARTICOLAZIONE DEI CONTENUTI
● Concetti di rischio, danno, prevenzione e protezione e cenni sulla valutazione del rischio
● Organizzazione della prevenzione aziendale
● Diritti, doveri e sanzioni per i vari soggetti aziendali
● Organi di vigilanza, controllo e assistenza
● Test finale di valutazione dell’apprendimento.

ATTESTATO DI FREQUENZA
valido ai sensi di legge su tutto il territorio nazionale, viene rilasciato a ciascun partecipante che abbia rispettato la frequenza minima del 90% sul monte ore previsto. L’attestato relativo al modulo di formazione generale rappresenta un credito formativo permanente acquisito dal lavoratore.

RIFERIMENTI NORMATIVI
● Decreto Legislativo 81/2008
● Accordo Stato Regioni del 21/12/2011.


MODULO DI FORMAZIONE SPECIFICA RISCHIO ALTO

DURATA
12 ore

DESTINATARI
tutti i lavoratori di aziende classificate a rischio alto, nei settori di seguito indicati: estrazione minerali (carbone, petrolio, gas metano, cave e miniere), costruzioni (ingegneria civile, lavori di costruzione specializzati), impianti elettrici, impianti termoidraulici, industria alimentare, industria del tabacco, tessile e abbigliamento, conciarie e cuoio, legno, fabbricazione di carta e supporti per la stampa e l'editoria, fabbricazione di prodotti in minerali non metalliferi, metallurgia, fabbricazione di macchine ed apparecchi meccanici, fabbricazione di impianti ed apparecchi elettrici ed elettronici, fabbricazione di autoveicoli, rimorchi, mezzi di trasporto, fabbricazione di mobili, altre industrie manifatturiere, riparazione, manutenzione e installazione di macchine ed apparecchiature, produzione e distribuzione di energia elettrica e gas, fornitura di acqua, reti fognarie gestione e smaltimento rifiuti, raffinerie, industria chimica, fibre, farmaceutica, gomma e plastica, sanità: assistenza sanitaria e servizi di assistenza sociale residenziale.

OBIETTIVI
fornire gli elementi formativi sulla sicurezza ai lavoratori, specifici per le aziende del settore a rischio alto, in conformità alle richieste dell'art. 37 del D. Lgs. 81/08 e dell'Accordo Stato Regioni sulla Sicurezza dei Lavoratori sancito il 21/12/11.

METODOLOGIA DIDATTICA
sostegno all’interazione diretta tra tutti i partecipanti, motivandone l'interesse e facilitando il coinvolgimento dei presenti nella discussione di casi pratici, anche ispirati alle effettive esperienze di lavoro già maturate. Esercitazioni pratiche e/o ricognizioni sul campo applicative dei metodi standardizzati per la valutazione dei rischi. Ciò permette di approfondire i contenuti del corso adattandoli con maggiore efficacia alle esigenze dei partecipanti.

ARTICOLAZIONE DEI CONTENUTI
conforme all'Accordo Stato Regioni del 21/12/11, con particolari approfondimenti sugli argomenti di seguito indicati:
● incidenti e infortuni mancati
● programma delle misure di prevenzione e miglioramento della sicurezza
● organizzazione del lavoro e ambienti di lavoro, microclima e illuminazione, stress lavoro correlato
● rischi connessi all'uso di attrezzature di lavoro e di videoterminali
● rischio di infortuni, rischi meccanici generali, rischi elettrici
● rischio di caduta dall’alto, sistemi di prevenzione, protezione e dispositivi di arresto della caduta
● rischio chimico, nebbie, oli, fumi, vapori e polveri; • Etichettatura dei prodotti; • Rischio biologico e misure di sicurezza
● rischi fisici, rumore, vibrazioni meccaniche, radiazioni ottiche artificiali, campi elettromagnetici
● rischi in ambienti ristretti, confinati o sospetti di inquinamento
● rischi specifici dei settori di appartenenza
● movimentazione manuale dei carichi
● movimentazione assistita di merci (apparecchi di sollevamento e mezzi di trasporto)
● segnaletica di sicurezza, procedure di esodo e di emergenza in caso di incendio
● procedure organizzative per il primo soccorso
● test finale di valutazione dell’apprendimento

ATTESTATO DI FREQUENZA
valido ai sensi di legge su tutto il territorio nazionale, viene rilasciato a ciascun partecipante che abbia rispettato la frequenza minima del 90% sul monte ore previsto. L’attestato relativo al modulo di formazione specifica rischio basso ha validità quinquennale.

RIFERIMENTI NORMATIVI
● Decreto Legislativo 81/2008
● Accordo Stato Regioni del 21/12/2011



RICHIESTA INFORMAZIONI E PREVENTIVI


Per informazioni sul corso sicurezza lavoratori rischio alto e per preventivi per enti, associazioni ed aziende invia un messaggio dal form a lato, scrivi una mail a info.rossocuore@gmail.com o chiama il numero +39 351 5180380.